Altre pagine per Marquez

Dodici racconti raminghi

(di Gabriel Garcia Gabo Marquez)

Dodici racconti raminghi perche'?

Sia perché vagano da paese in paese raccontando le "strane cose che succedono ai latinoamericani in Europa", sia perche' per 18 anni, sottoforma di bozze o racconti quasi finiti, sono andati raminghi tra la scrivania dello scrittore, naufraghi in un mare di scartoffie, al cestino della carta straccia, per poi venir tratti in salvo e perduti nuovamente in armadi, cassetti e cantine come solo a degli scritti di Marquez puo' accadere.

Nella prefazione al libro Gabriel Garcia Marquez ricorda che la prima idea per questa raccolta gli nacque da un sogno. Sogno' di assistere al suo funerale con un gruppo di amici, grato per questa opportunita' che gli veniva data di incontrare ancora gli amici piu' vecchi, quelli che non vedeva da anni. Ma al termine del rito uno di loro gli impedisce di seguirli. "Sei l'unico che non puo' andarsene." Ecco cos'e' la morte: non ritrovarsi mai piu' con gli amici.

Sono pezzi di vita che ti colgono di sorpresa, intensi, incisivi e ti lasciano in modo altrettanto brusco, raccontando sogni, destini, morte e amore, in pratica tutti i temi piu' amati dallo scrittore. In certi l'atmosfera potrebbe essere macabra se non fosse stemperata dalla magia che sempre in Marquez la morte porta con sé, in altri aleggia la tragedia o l'incognita di una storia non finita. In fondo "il mondo non e' altro che un immenso giocattolo a molla con cui si inventa la vita"

Ma non e' il libro che preferisco di questo autore. Trovo che egli abbia bisogno, per tirar fuori completamente la magia di cui e' capace, dell'umidita', del caldo afoso e dei ritmi lenti della sua terra. L'aria dell'Europa e' troppo leggera e contemporaneamente troppo inquinata per lui.

I dodici racconti:

  • 1. Buon viaggio, signor presidente
  • 2. La santa
  • 3. L'aereo della bella addormentata
  • 4. Mi offro per sognare
  • 5. Sono venuta solo per telefonare
  • 6. Spaventi di agosto
  • 7. Maria dos Prazeres
  • 8. Diciassette inglesi avvelenati
  • 9. Tramontata
  • 10. L'estate felice della signora Forbes
  • 11. La luce e' come l'acqua
  • 12.La traccia del tuo sangue sulla neve

Rosalba Crosilla

Il SITO

On line dal 29 settembre 2003, cresciuto nel corso degli anni ed ora "vola" ormai da solo.

Aperto a collaborazioni esterne (rarissime purtroppo), è stato voluto, costruito e scritto da me e da Starless, che ha contribuito per alcune recensioni musicali ed è l'autore della Storia del Progressive.

email

USABILITA' del SITO

Planando è realizzato secondo i canoni dell'accessibilità e le normative del W3C. in quanto credo che le informazioni contenute nella rete debbano essere usabili e leggibili da tutti.

Il linguaggio HTML.04 usato è scritto "a mano", senza l'ausilio di software. Sia il linguaggio HTML che i CSS hanno, ovviamente, passato il vaglio del W3C.

COPYRIGHT e NOTE LEGALI

Le finalità del sito sono puramente divulgative, improntate al libero scambio di idee sul web senza, per questo, contravvenire alle norme sul copyright. A tale scopo riporto il testo dell'art. 70, legge 633 dd 22 aprile 1941 (e successive modificazioni) "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio", testo consolidato in vigore alla data del 29 aprile 2003: "1. Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."

Il sito contiene cover di album e foto di gruppi o di artisti, nonchè stralci brevissimi di testi: tutto ciò è stato reperito in rete, apparentemente apparentemente di pubblico dominio, liberamenti scaricabili ed utilizzabili nelle pagine WEB personali come le mie. Qualora qualcuno scoprisse la messa on line (a mia insaputa) di materiale coperto dal diritto di autore me lo segnali e provvederò immediatamente a rimuoverlo.

Se volete riportare testi o stralci di testo nel vostro sito, per favore contattatemi: sono disponibile al libero scambio di risorse, ma solo con siti che non ospitino materiale pornografico o comunque rivolto ad un pubblico esclusivamente adulto, materiale o frasi in qualche modo riconducibili al razzismo, nè contenga frasi o materiale istigante alla violenza contro qualsiasi essere vivente.

© Copyrights Rosalba Crosilla 2003 - all rights reserved