Altre pagine per i King Crimson

King Crimson: biografia

King Crimson: discografia completa


Da ascoltare:

King Crimson

In The Court Of The Crimson King

1969

In The Court Of The Crimson King
In The Court Of The Crimson King
  • 1. 21st Century Schizoid Man Including Mirrors
    (Robert Fripp/Ian Mcdonald/Greg Lake/Michael Giles/Peter Sinfield
  • 2. I Talk To The Wind (Ian Mcdonald/Peter Sinfield)
  • 3. Epitaph ( Including March For No Reason And Tomorrow And Tomorrow)
    (Robert Fripp/Ian Mcdonald/Greg Lake/Michael Giles/Peter Sinfield)
  • 4. Moonchild (Including The Dream And The Illusion)
    (Robert Fripp/Ian Mcdonald/Greg Lake/Michael Giles/Peter Sinfield)
  • 5. The Court Of The Crimson King (Including The Return Of The Firewitch And The Dance Of The Puppets)
    (Ian Mcdonald/Peter Sinfield)
  • La Formazione:
  • Robert Fripp ...... Guitar
  • Michael Giles .... Drums, Percussion, Vocals
  • Greg Lake ...........Bass, Guitar, Lead Vocals
  • Ian Mcdonald .....Reeds, Woodwinds, Vibes, Keyboards, Mellotron, Vocals
  • Peter Sinfield ....Words And Illumination
  • Robin Thompson ...Engineer
  • Barry Godber.........Cover

La nostra recensione:

Inizia il viaggio alla Corte del Re Cremisi.........

"In the Court of the Crimson King" è un classico senza età assolutamente da conoscere.

Forse difficile al primo approccio ma è una fatica che val la pena di fare.....

La leggenda narra………. che il 13 gennaio 1969, nelle cantine del Fulham Palace Café, di notte naturalmente, mentre per le strade nebbiose di Londra si aggiravano gli storici fantasmi, un musicista geniale quanto folle, “dittatore cervellotico” e viaggiatore di mondi paralleli (Robert Fripp) ed un poeta gotico e dolcissimo (Pete Sinfield), piegando ai loro voleri gli altri membri del gruppo, diedero alla luce quello che ancora oggi viene considerato uno dei pilastri del progressive-rock......(continua)

Pagina successiva

E ancora

Da Youtube

King Crimson - King Crimson - Epitaph dall'album In the Court of the Crimson King

Il SITO

On line dal 29 settembre 2003, cresciuto nel corso degli anni ed ora "vola" ormai da solo.

Aperto a collaborazioni esterne (rarissime purtroppo), è stato voluto, costruito e scritto da me e da Starless, che ha contribuito per alcune recensioni musicali ed è l'autore della Storia del Progressive.

email

USABILITA' del SITO

Planando è realizzato secondo i canoni dell'accessibilità e le normative del W3C. in quanto credo che le informazioni contenute nella rete debbano essere usabili e leggibili da tutti.

Il linguaggio HTML.04 usato è scritto "a mano", senza l'ausilio di software. Sia il linguaggio HTML che i CSS hanno, ovviamente, passato il vaglio del W3C.

COPYRIGHT e NOTE LEGALI

Le finalità del sito sono puramente divulgative, improntate al libero scambio di idee sul web senza, per questo, contravvenire alle norme sul copyright. A tale scopo riporto il testo dell'art. 70, legge 633 dd 22 aprile 1941 (e successive modificazioni) "Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio", testo consolidato in vigore alla data del 29 aprile 2003: "1. Il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera e la loro comunicazione al pubblico sono liberi se effettuati per uso di critica o di discussione, nei limiti giustificati da tali fini e purché non costituiscano concorrenza all'utilizzazione economica dell'opera; se effettuati a fini di insegnamento o di ricerca scientifica l'utilizzo deve inoltre avvenire per finalità illustrative e per fini non commerciali."

Il sito contiene cover di album e foto di gruppi o di artisti, nonchè stralci brevissimi di testi: tutto ciò è stato reperito in rete, apparentemente apparentemente di pubblico dominio, liberamenti scaricabili ed utilizzabili nelle pagine WEB personali come le mie. Qualora qualcuno scoprisse la messa on line (a mia insaputa) di materiale coperto dal diritto di autore me lo segnali e provvederò immediatamente a rimuoverlo.

Se volete riportare testi o stralci di testo nel vostro sito, per favore contattatemi: sono disponibile al libero scambio di risorse, ma solo con siti che non ospitino materiale pornografico o comunque rivolto ad un pubblico esclusivamente adulto, materiale o frasi in qualche modo riconducibili al razzismo, nè contenga frasi o materiale istigante alla violenza contro qualsiasi essere vivente.

© Copyrights Rosalba Crosilla 2003 - all rights reserved